Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IO SONO IL CAPATAZ

GenereMUSICALE
Anno1950
Duratam
PaeseITALIA
 
RegiaGIORGIO SIMONELLI
Attori
ADRIANO AMBROGI
OSCAR ANDRIANI
DALE ARDEN
GIULIO BATTIFERRI
MARILYN BUFERD
BRUNO CORELLI
NINO CRISMAN
RINA DEI
CARLO DELLE PIANE
ANGELO DESSY
GIULIO DONNINI
VITTORIO DUSE
RICCARDO FOTI
ARMANDO FURLAI
VICKIE HENDERSON
FRANCO JAMONTE
GUGLIELMO LEONCINI
SOPHIA LOREN
CLAUDE MARCHANT
ARNALDO MOCHETTI
GUIDO MORISI
CORRADO NARDI
GIOVANNI ONORATO
SILVANA PAMPANINI
LUIGI PAVESE
AMALIA PELLEGRINI
FRANCO PESCE
GIOVANNI PETTI
MARIA PIAZZAI
MARIO PISU
RENATO RASCEL
VIRGILIO RIENTO
BRUNO SMITH
ALBERTO SORRENTINO
ATTILIO TORELLI
KIKI URBANI
MARIO VOLPICELLI

Ricerca il film su DVD

Trama IO SONO IL CAPATAZ
Per la sua bassa statura Uguccione non riesce a trovare un impiego qualsiasi. Un giorno, per un seguito di circostanze, è scambiato per il famoso C6, pericoloso agente rivoluzionario, e trasportato, per via aerea, insieme al suo amico Erasmo, nel Parazuela. Qui Uguccione, che ha preso il nome di Rascelito Villa, assume il comando delle truppe rivoluzionarie, occupa la capitale e s'insedia come dittatore. Egli, però è soltanto un fantoccio nelle mani dei ministri, che governano con metodi terroristici. Rascelito crede che il popolo lo adori; ma un giorno è costretto a rendersi conto della reale situazione. Il popolo lo odia, i ribelli, capeggiati da Rosa de Fuego, vogliono ucciderlo. Per salvarlo, Erasmo fa credere al popolo che Rascelito non è Rascelito, ma un suo fratello gemello, Pancho, venuto ad uccidere il tiranno. Imprigionato sotto il nome di Pancho, Rascelito, attraverso un passaggio segreto, passa dalla prigione alle sue stanze e viceversa. Sotto le spoglie di Pancho, si mette a capo degl'insorti, penetra nel palazzo del governo arresta i ministri e finge d'uccidere Rascelito, cioè un manichino. Acclamato liberatore, Pancho rinuncia al potere, per vivere accanto a Rosa de Fuego, che l'ama.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it