Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LO SPECCHIO SCURO

GenereDRAMMATICO
Anno1946
Titolo Originale"THE DARK MIRROR"
Durata85m
PaeseUSA
Ispirato aUN RACCONTO DI VLADIMIR POZNER
 
RegiaROBERT SIODMAK
Attori
LESTER ALLAN
LEW AYRES
LELA BLISS
OLIVIA DE HAVILLAND
CHARLES EVANS
RICHARD LONG
THOMAS MITCHELL
MARTA MITROVICH
GARY OWEN
AMALITA WARD

Ricerca il film su DVD

Trama LO SPECCHIO SCURO
Un medico stato ucciso, con una pugnalata, nel suo appartamento. Da concordi testimonianze risulta che la sera del delitto la vittima rientrata insieme ad una bella ed elegante signorina, che uscita qualche tempo dopo. Varie persone l'hanno vista: non quindi difficile identificarla. E' una ragazza impiegata come venditrice in uno spaccio dell'associazione dei Medici. Interrogata, essa pu presentare un alibi inattaccabile; ma dall'interrogatorio risulta che essa ha una sorella gemella, che le assomiglia in modo da poter essere scambiata con lei. E' evidente che una delle due l'assassina, ma quale delle due? L'enigma sembra insolubile, ma la situazione si rischiara in seguito all'intervento di un medico psichiatra, che sottoponendo le due sorelle a ripetuti esami ed esperimenti, pu stabilire che mentre una delle due perfettamente normale, l'altra malata di mente. E' lei che ha ucciso, perch gelosa della sorella: nel suo spirito malato la gelosia ha preso una forma morbosa, spingendola al delitto.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it