Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ISPETTORE VARGAS

Genere
Anno1940
Durata68m
PaeseITALIA
Ispirato aTRATTO DALLA COMMEDIA "LA SBARRA" DI VINCENZO TIERI
 
RegiaGIANNI FRANCIOLINI
Attori
FERNANDO AGUIRRE
LINA BACCI
ARMANDO CALVO
JUAN CALVO
ANNA CANONICO
MIGUEL S. DEL CASTILLO
MARIA DOMINIANI
GIULIO DONADIO
ARMANDO FURLAI
LAURO GAZZOLO
LUIS HURTADO
SILVANA JERUSSI
GIANNI LORENZON
MARIELLA LOTTI
CARLO MARIOTTI
ARMANDO MIGLIARI
NICOLAS DIAZ PERCHICOT
CHECCO RISSONE
MASSIMO SERATO
OLGA SOLBELLI
BELLA STARACE SAINATI

Ricerca il film su DVD

Trama L'ISPETTORE VARGAS
Un industriale è ucciso nella propria villa. Egli vi rientrava, dopo una lunga assenza, in compagnia di una signora sua amica e della figlia di lei. Ma nella villa si trovavano anche alcuni pericolosi banditi, ricercati da tempo dalla polizia, i quali volevano tentare un colpo sui gioielli e i quadri d'autore, conservati nella villa stessa. L'ispettore incaricato delle indagini riconosce nelle due donne la propria moglie, da cui è separato da anni, e la figliuola che lasciò bambina. Poiché le donne, prima dell'omicidio, avevano avuto un alterco violentissimo con l'ucciso, i sospetti su di loro sono gravi. L'ispettore, vincendo ogni umano sentimento di affetto, conduce obiettivamente a termine l'inchiesta, guidato solo dal senso del proprio dovere. E, fortunatamente, può dimostrare la loro innocenza: l'industriale è stato ucciso da uno dei ladri.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it