Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA STORIA DEL FORNARETTO DI VENEZIA

GenereSTORICO
Anno1952
Durata92m
PaeseITALIA
 
RegiaGIACINTO SOLITO
Attori
SERGIO BERGONZELLI
STANISLAO CAPPELLO
PAOLO CARLINI
RENATO CHIANTONI
MARIANA DELLI
PAOLO DOLA
ATTILIO DOTTESIO
DORIS DURANTI
ARNOLDO FOA'
FOSCA FREDA
LORIS GIZZI
MARIELLA LOTTI
RAF PINDI
ISARCO RAVAIOLI
LUCIANO REBEGGIANI
GINO SCOTTI
VIRA SILENTI
MARCO VICARIO
CESARE VIERI

Ricerca il film su DVD

Trama LA STORIA DEL FORNARETTO DI VENEZIA
Il nobile Alvise Venier scopre che la gentildonna Bianca Sormani, già sua amante, è divenuta l'amante del Grande Inquisitore Loredan, marito di una cugina del Venier. Mentre, per vendicarsi del Loredan, Venier ha preso a corteggiare la bella cugina, egli riesce altresì a procurarsi le lettere del Loredan all'amante, che si propone di sottoporre alla moglie tradita. Mentr'egli si reca di notte dalla cugina, tre uomini l'aspettano nell'ombra: un sicario del Grande Inquisitore, che deve ucciderlo per strappargli le lettere compromettenti; un popolano, padre di una ragazza da lui sedotta e abbandonata, e un giovane fornaretto, che sospetta l'esistenza di una relazione tra il Venier e la sua fidanzata, camerista della cugina. Il Venier viene effettivamente aggredito e ucciso dal popolano; ma dell'assassinio è accusato il fornaretto, sorpreso vicino al cadavere dell'ucciso. Il Grande Inquisitore, convinto che l'assassino sia stato il suo sicario, già messosi in salvo, è turbato dall'idea che un innocente possa essere giustiziato per colpa sua. Egli fa inutilmente vari tentativi per salvare il fornaretto, il quale viene processato, torturato e verrebbe giustiziato, se il vero assassino, vicino alla morte, non confessasse il suo delitto, offrendo così la prova dell'innocenza del condannato.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it