Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NON HO PAURA DI VIVERE

Genere-
Anno1952
Durata88m
PaeseITALIA
 
RegiaFABRIZIO TAGLIONI
Attori
ANTONIO AMENDOLA
SILVIO BAGOLINI
VANDA BALDANELLO
RENATO BALDINI
PASQUALE CAMPAGNOLA
FRANCO CASTELLANI
GIORGIO COSTANTINI
DERNA DANESI
SANDRO DE ANGELIS
LIA DE BLASI
ANGELA LAVAGNA
GIULIA LAZZARINI
MASO LOTTI
FRANCA MARZI
MARIO MILITA
CARLO NINCHI
SILVIO NOTO
ANDREA PETRICCA
BENEDETTA RUTILI
ATTILIO TOSATO
MARIA ZANOLI

Ricerca il film su DVD

Trama NON HO PAURA DI VIVERE
Vezio, orfano diciassettenne, vive col patrigno in un ambiente di miseria e di vizio. Un pregiudicato l'induce a compiere, insieme a lui, una rapina. Vezio s'impadronisce del bottino; ma per consiglio d'una mondana, si costituisce alla polizia, senza però rivelare dove ha nascosto la borsa rubata. Rinchiuso in una casa di correzione, vien ben presto liberato per la sua buona condotta. Avendo incontrato il suo complice, Vezio, viene malmenato e gettato dall'alto d'una scarpata. La mattina seguente viene raccolto e curato. I suoi soccorritori - padre, madre e una giovinetta - gestiscono un piccolo distributore di benzina; essi invitano Vezio a rimanere con loro. In questo ambiente il giovane si sente rinascere e si affeziona alla giovinetta, che ricambia il suo amore. Accade che un giorno il padre della fanciulla si reca in città e viene derubato d'una grossa somma. Vezio intuisce che i responsabili del furto sono i suoi antichi compagni e con l'aiuto della mamma, che affronta il capo e lo uccide, restando mortalmente ferita, può restituire il denaro al padrone. Questi, credendolo complice dei ladri, lo scaccia. Il giovane ritorna in città e, venuto a conflitto con gli antichi amici, finisce coll'essere arrestato. Deciso a redimersi, restituisce la borsa e viene liberato. Ritornato dai suoi soccorritori, sposerà la fanciulla, che l'ama ancora.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it