Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

BARRIERA A SETTENTRIONE

GenereDRAMMATICO
Anno1949
Duratam
PaeseITALIA
 
RegiaLUIS TRENKER
Attori
VINCENZO CICERONE
ANGELO DESSY
GENNARO DI NAPOLI
GABRIELE FERZETTI
MARGARET GENSKE
MARIANNE HOLD
AMEDEO NAZZARI
LUIGI PAVESE
LADO PINI
MARIO TERRIBILE
CAESAR TIEMPO
LUIS TRENKER
SARO URZI'

Ricerca il film su DVD

Trama BARRIERA A SETTENTRIONE
Al confine italo-francese ha luogo uno scontro tra contrabbandieri di cocaina e finanzieri: alcuni di questi vengono uccisi. Il comando competente manda due ufficiali travestiti, un maggiore ed un tenente, nel paesetto, in cui si suppone che i contrabbandieri abbiano il loro quartier generale. I due ufficiali si fingono contrabbandieri d'orologi, riescono a prender contatto con autentici contrabbandieri di cocaina e scoprono in breve la fila del losco traffico che fa capo ad un industriale di Milano. Tempestivamente avvertito dal tenente, il comando manda una squadra di finanzieri ad attaccare i contrabbandieri convenuti in un luogo remoto sui monti. Ha luogo un vivace scontro, durante il quale il tenente, per difendere il maggiore, esposto a grave pericolo, sacrifica la sua vita. Dei contrabbandieri, alcuni vengono uccisi, gli altri arrestati.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: simonebarriere a settentrione - 25.04.2008
grandissimo film andrebbe fatto conoscere al grande
pubblico

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it