Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DOV'E' LA LIBERTA'...?

GenereSATIRICO
Anno1953
Durata84m
PaeseITALIA
 
RegiaROBERTO ROSSELLINI
Attori
TOTO'
LEOPOLDO TRIESTE
FERNANDO MILANI
FRANCA FALDINI
VERA MOLNAR
EUGENIO ORLANDI
GIACOMO GABRIELLI
ANDREA COMPAGNONI
INES FIORENTINI
ARMANDO ANNUALE
PIETRO CARLONI
MARIO CASTELLANI
UGO D'ALESSIO
NYTA DOVER
AUGUSTA MANCINI
FORTUNATO MISIANO
PASQUALE MISIANO
GIACOMO RONDINELLA
VINCENZO TALARICO
GIANCARLO ZARFATI
THEA ZUBIN

Ricerca il film su DVD

Trama DOV'E' LA LIBERTA'...?
Il barbiere Salvatore Lojacono è stato condannato a lunga pena per avere ucciso un tale, che egli riteneva avesse insidiato la sua onestissima moglie. Rimesso in libertà dopo ventidue anni, egli deve pensare ad eleggersi un domicilio, giacchè è sottoposto alla sorveglianza della questura e sua moglie è morta. Capita da prima in un dancing, ma il locale vien chiuso; prende poi alloggio presso un'affittacamere, ma anche di lì deve andarsene. Vagando per la città incontra i fratelli della moglie, divenuti ricchi commercianti: essi pensano subito di valersi di lui per i loro scopi e l'accolgono cordialmente. Venuto a contatto col loro mondo, apprende molti retroscena poco edificanti: sua moglie non era quella santa donna ch'egli immaginava. Ella aveva avuto per amante l'uomo ch'egli aveva ucciso, e i parenti erano informati della tresca. I cognati si sono arricchiti durante la guerra, impadronendosi dei beni degli ebrei. Ora vorrebbero spingere Salvatore a sopprimere un ebreo superstite; poi vorrebbero fargli sposare la servetta Agnesina sedotta dal fratello della suocera. Nauseato da quanto ha veduto e inteso, Salvatore decide di ritornare ad ogni costo in prigione; rientratoci di straforo, viene scoperto e multato. Aggredisce allora e ferisce il suo avvocato ed ottiene l'agognata condanna.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it