Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

FRATELLI D'ITALIA

GenereAVVENTURA
Anno1952
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaFAUSTO SARACENI
Attori
PIETRO BELDI
LILLI CERASOLI
SERGIO CROSIA
MARIO FELICIANI
MARIO FERRARI
ANDREA GALLANI
ENIO GIROLAMI
CARLO HINTERMANN
FANNY LANDINI
MARC LAWRENCE
MARIO LUCIANI
ETTORE MANNI
NINO MARCHETTI
PAUL MULLER
OLGA SOLBELLI

Ricerca il film su DVD

Trama FRATELLI D'ITALIA
A Capodistria, nel 1915, i patrioti si agitano, auspicando l'entrata in guerra dell'Italia: tra i più accesi è Nazario Sauro, capitano della marina mercantile austriaca, il quale, per sottrarsi all'arresto, ripara a Venezia. Quando l'Italia dichiara la guerra alla Monarchia austroungarica, Sauro s'arruola come volontario nella R. Marina ed ottiene d'essere imbarcato, in qualità d'ufficiale di rotta, sul sommergibile "G. Pullino". La sua perfetta conoscenza della conformazione delle coste istriane, gli permette di rendere alla Patria segnalati servigi. Durante una ricognizione, il "Pullino" s'avvicina arditamente ad una base austriaca: la ricognizione ha pieno successo, ma costa la vita a Sergio, giovanissimo mozzo trentino, devoto a Sauro. Sulla via del ritorno, il sommergibile s'arena nei pressi della costa austriaca e vien fatto saltare dall'equipaggio, che tenta di salvarsi, ma viene catturato. Il capodistriano, che milita sotto falso nome, vien riconosciuto; ma fedele agli ordini ricevuti, nega fino all'ultimo di essere Sauro. La sua eroica madre, per tentare di salvarlo, domanda di riabbracciare il figlio e, messa di fronte a lui, dichiara costantemente di non riconoscerlo. Straziata dal dolore, ma incrollabile nel suo eroico atteggiamento, essa vedrà trarre al patibolo il figlio diletto.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it