Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UN GIORNO IN PRETURA

GenereSATIRICO
Anno1953
Durata90m
PaeseITALIA
Ispirato aDA UN'IDEA DI LUCIO FULCI
 
Attori
PEPPINO DE FILIPPO
ALBERTO SORDI
WALTER CHIARI
SILVANA PAMPANINI
SOPHIA LOREN
MAURIZIO ARENA
GIANNI BAGHINO
ARMENIA BALDUCCI
CESARE BETTARINI
RENATO BONIFAZI
GIULIO CALI'
PAOLO CARLETTI
BIANCA MARIA CERASOLI
FLORIA D'ALBA
MICHELE DI GIULIO
MARCO GUALTIERI
GUALTIERO JACOPETTI
UBALDO LAY
SALVO LIBASSI
MARIO MARESCA
TURI PANDOLFINI
GIANNI PARTANNA
AMALIA PELLEGRINI
MARIA PIAZZAI
VIRGILIO RIENTO
VINCENZO TALARICO
LEOPOLDO TRIESTE
VENANTINO VENANTINI
TANIA WEBER

Ricerca il film su DVD

Trama UN GIORNO IN PRETURA
In una giornata di udienza, il pretore Lorusso passa in rivista i seguenti casi: 1) Un ladruncolo, che per fame ha rubato dei gatti, č condannato. 2) Il figlio di un ex deputato d.c., sorpreso a Villa Borghese con Teresa ed accusato di averla baciata, viene assolto. Chi ne ha tratto il maggior profitto č Augusto Moncacci, di professione "testimone oculare". 3) Abbandono del tetto coniugale: Elena accusa il marito, il quale documenta le infedeltŕ della moglie con registrazioni sonore fatte con il magnetofono ed un film. Succede un parapiglia. 4) Don Michele, cappellano dei "nibbiotti", accusato d'aver provocato una rissa e causato danni in un biliardo. Una ragazza, Anna, confessa di aver derubato in tram il sacerdote, sottraendogli 50.000 lire. Dopo aver seguito la ladra fino ad una casa ospitale, Don Michele ha ricuperato la somma giocando al biliardo una partita che la Provvidenza gli ha fatto vincere. Di qui la rissa con intervento dei "nibbiotti". Don Michele viene condannato. 5) Oltraggio al pudore: un giovanottone scemo, costretto a girare nudo dopo il bagno, suscita scandalo, entrando in una villa. Condanna condizionale. 6) Lulů, ex soubrette, č accusata di adescamento e di ubriachezza molesta. E' assolta dal pretore, che nel 1917, al fronte, l'aveva ammirata, rispettandola.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it