Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

OBIETTIVO BURMA!

GenereGUERRA
Anno1945
Titolo Originale"OBJECTIVE, BURMA!"
Durata142m
PaeseUSA
 
RegiaRAOUL WALSH
Attori
ERROL FLYNN
WILLIAM PRINCE
JAMES BROWN (II)
GEORGE TOBIAS
HENRY HULL
JOHN ALVIN
WARNER ANDERSON
ANTHONY CARUSO
DICK ERDMAN
STEPHEN RICHARD

Ricerca il film su DVD

Trama OBIETTIVO BURMA!
Al capitano Nelson, comandante di una compagnia di paracadutisti, viene affidata un'importante missione. Si tratta di distruggere una stazione radar che i giapponesi hanno costruito in una foresta della Birmania. I paracadutisti atterrano in una radura: quarantott'ore più tardi gli aerei da trasporto verranno a riprendere i superstiti. La missione affidata a Nelson ha pieno successo. La stazione radar viene scoperta e distrutta insieme col distaccamento giapponese. Ma il comando giapponese invia contro i paracadutisti forze soverchianti, che impediscono loro di reimbarcarsi. Mediante la radio da campo viene stabilito un altro punto per il reimbarco; ma anche qui i giapponesi impediscono le operazioni. Nella lotta va distrutta la radio, cosicchè i superstiti rimangono isolati. Spostatisi ancora, secondo gli ordini ricevuti in precedenza, gli uomini di Nelson combattono eroicamente una notte intera. All'alba, quando sembra dileguata ogni speranza, compaiono nel cielo gli aerei americani con le truppe che iniziano l'invasione della Birmania. L'eroico manipolo è salvo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it