Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

AL CAPONE

GenereDRAMMATICO
Anno1959
Durata101m
PaeseUSA
Ispirato aBASATO SUL TESTO DI ARMITAGE TRAIL
 
RegiaRICHARD WILSON
Attori
ROD STEIGER
FAY SPAIN
JAMES GREGORY
MARTIN BALSAM
NEHEMIAH PERSOFF
MURVYN VYE
ROBERT GIST
LEWIS CHARLES
JOE DE SANTIS
SANDY KENYON
BEN ARI
RAYMOND BAILEY
STEVE GRAVERS
LOUIS QUINN
AL RUSCIO
RON SOBLE

Ricerca il film su DVD

Trama AL CAPONE
Dalla provincia, dove si è fatto conoscere nell'ambiente della malavita, Al Capone si reca a Chicago poco prima del 1920,'anno in cui entra in vigore negli Stati Uniti la legge sul proibizionismo. A Chicago Al Capone entra a far parte della banda di Torrio, nipote del più celebre esponente della malavita locale, e lo convince ad eliminare lo zio e a prendere il comando della banda. Ora può passare all'attuazione del suo programma, che ha per obiettivo la riunione delle maggiori bande che operano a Chicago. Egli fa in modo che la banda di Torrio si coalizzi con l'altra grossa banda della metropoli, allo scopo di metter fine alla guerra che si fanno le due organizzazioni. Divisa la città in settori, questi sono sorvegliati dai vari capi delle due bande, fino a quando Torrio, ferito da un avversario, decide di abbandonare il comando, mettendo al suo posto Al Capone. Questi inizia la sua ascesa nel mondo della malavita arricchendo smisuratamente per mezzo di affari illeciti, catene di sale da gioco. fabbricazione e smercio di alcoolici ed imponendo la sua protezione, previo adeguato compenso, ai piccoli e grossi commercianti della città. Con questi mezzi e valendosi di losche protezioni politiche egli finisce col dominare Chicago. Gli episodi violenti che caratterizzano la lotta tra le bande tengono in orgasmo tutta la città; ma Al Capone riesce sempre a dimostrare di essere estraneo alle violenze, alle frodi, a tutte le infrazioni alla legge, cosicché la giustizia non può procedere contro di lui. Ma alla fine le autorità, esasperate, con l'appoggio della popolazione, riescono a metterlo sotto processo. Al Capone viene condannato a undici anni di carcere, ma morrà prima di aver finito di scontare la pena.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it