Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TRISTI AMORI

GenereDRAMMATICO
SENTIMENTALE
Anno1943
Durata92m
PaeseITALIA
Ispirato aOMONIMO DRAMMA DI GIUSEPPE GIACOSA (1888)
Musiche diDIRETTORE D'ORCHESTRA PIETRO SASSOLI
 
RegiaCARMINE GALLONE
Attori
GINO CERVI
LUISA FERIDA
ANDREA CHECCHI
JULES BERRY
ENRICO VIARISIO
GIUSEPPE VARNI
MARGHERITA NICOSIA BOSSI
RUGGERO CAPODAGLIO
RENATO MALAVASI
GIUSEPPE PIEROZZI
LIVIA VENTURINI
GEMMA BOLOGNESI
ERNESTO COLLO
ENZO GAINOTTI
LUIGI ALLODOLI
ANTONIO ANSELMO
AMELIA ROSSI BISSI
TOSCANO GIUNTINI
GIORGIO FINI
ANDREA VOLO
LUCIANO MANARA

Ricerca il film su DVD

Trama TRISTI AMORI
L'avvocato Scarli, stimato e serio professionista, ha per amico e collaboratore Fabrizio Arcieri.Una chiara affinità spirituale suscita un amore profondo tra Emma, moglie di Scarli, e Fabrizio. Il padre di questi, individuo disonesto e senza scrupoli, falsifica la firma di Scarli su di una cambiale. Scoperta la truffa, Scarli stesso, per evitare all'amico uno scandalo, si offre di pagare la somma. Ma Fabrizio, consigliato in tal senso da Emma, rifiuta la generosa offerta. Tuttavia la confidenza tra i due è dolorosamente rivelatrice, per l'avvocato, del legame che li unisce. Emma è sul punto di lasciare il marito e partire con Fabrizio, ma il pensiero della sua bambina, che in tal modo non rivedrebbe più, la dissuade e decide di restare al suo posto.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it