Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

AI MARGINI DELLA METROPOLI

GenereDRAMMATICO
Anno1953
Duratam
PaeseITALIA
Ispirato aUN'INCHIESTA GIORNALISTICA DI MARIO MASSIMI
 
RegiaCARLO LIZZANI
Attori
VITTORIO ANDRE'
BRUNO BERELLINI
MARINA BERTI
PAOLA BORBONI
GIULIO CALI'
FRANCO CARUSO
CARLO D'ELIA
AMILCARE FABRIZIO
CESARE FANTONI
JOLE FARNESE
CHARLES FAWCETT
LUCIEN GALLAS
MASSIMO GIROTTI
MICHEL JOURDAN
PATRIZIA LARI
PAOLA MANCA
ROSSANA MARTINI
GIULIETTA MASINA
GIULIANO MONTALDO
LIA NATALI
ANTONIO NICOTRA
GIANCARLO NICOTRA
ANDREA PETRICCA
ALBERTO PLEBANI
GIOVANNA RALLI
MARIA LAURA ROCCA
BENEDETTA RUTILI
ADRIANA SIVIERI
EUGENIO VELOTTI

Ricerca il film su DVD

Trama AI MARGINI DELLA METROPOLI
Mario Ilari, giovane operaio disoccupato, è accusato dell'uccisione di una ragazza con la quale ha avuto dei rapporti. Arrestato, fugge e si nasconde in casa di Gina, un'amica, con la quale convive; ma viene nuovamente arrestato. Un'amica di Gina, Luisa, che fa la dattilografa, prega l'avvocato Roberto Marini d'assumere la difesa dell'Ilari. Marini accetta l'incarico, convinto che il processo gli darà modo d'affermarsi come difensore. La situazione dell'accusato, contro il quale stanno gravi indizi, appare critica: gli nuoce la testimonianza di Calì, vecchio vagabondo, che l'ha visto sul luogo del delitto poco prima dell'ora presumibile dell'uccisione. Ilari si protesta innocente: ha rivisto la ragazza per fare, per mezzo suo, la conoscenza di Greta, che doveva facilitargli l'espatrio. L'avvocato Marini si propone d'incriminare Calì come falso testimone, ma questi s'uccide. Le cose si mettono male per Ilari, quando succede un colpo di scena. Si trova il cadavere dell'introvabile Greta; il suo uccisore, che la teneva sequestrata per non essere da lei denunciato, ha precedentemente commesso il delitto, del quale è accusato Mario Ilari. Questi può ora riabbracciare Gina, che ha sposato durante la detenzione, mentre l'avvocato e Luisa si confessano il loro reciproco amore.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it