Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ECO DELLA GLORIA

GenereSTORICO
Anno1947
Titolo Originale"LE BEAUX JOURS DU ROI MURAT"
Duratam
PaeseFRANCIA
ITALIA
 
RegiaTHEOPHILE PATHE'
Attori
ALFRED ADAM
JUNIE ASTOR
GUGLIELMO BOZZANO
CHARLES DESCHAMPS
MINO DORO
NUNZIO FILOGAMO
CLAUDE GENIA
TITO GOBBI
VERA LIZZI
GERMANA PAOLIERI

Ricerca il film su DVD

Trama L'ECO DELLA GLORIA
Il Principe Castelli, uno dei capi della congiura, che prepara l'insurrezione contro Re Gioacchino Murat, s'introduce mediante uno stratagemma nella Reggia di Napoli. Preso il nome di uno sconosciuto professor Tonizza, egli sostituisce il celebre Martini e canta alla presenza del Re, in una festa per il primo anniversario dell'inizio del regno. Con la bella presenza ed il canto melodioso, Castelli affascina le signore: la duchessa di Campredon lo prega di dare delle lezioni di canto alla sua figliola, Genoveffa. Vinto dal dolce sorriso della fanciulla, Castelli accetta l'incarico, ch'č per lui pieno di pericoli. Genoveffa infatti scopre ben presto la vera identitą del suo maestro; ma, innamorata di lui, cerca di coprirlo con la sua complicitą. Quando Castelli viene arrestato con altri congiurati, Genoveffa intercede in favore dell'uomo amato. Accettando il consiglio della Regina Carolina, che gli prospetta i pericoli d'una condotta politica troppo rigida, il Re accorda la grazia ai congiurati, la cui liberazione č accolta dal popolo con manifestazioni di giubilo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it