Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL CONQUISTATORE D'ORIENTE

GenereAVVENTURA
Anno1960
Durata87m
PaeseITALIA
 
RegiaTANIO BOCCIA
Attori
FRANCO BALDUCCI
RICK BATTAGLIA
GIANNA MARIA CANALE
MIRIAM CORDELLA
GIULIO DONNINI
TATIANA FARNESE
RICCARDO FERRI
EDDA FERRONAO
FOSCO GIACHETTI
RENATO MONTALBANO
PAUL MULLER
ALDO PINI
IRENE TUNC

Ricerca il film su DVD

Trama IL CONQUISTATORE D'ORIENTE
Nadir è figlio del legittimo sultano, ma il trono è stato usurpato da Dakar. Un giorno al palazzo vengono portate alcune ragazze che sono state rapite dai soldati; è tra queste la principessa Fatima. Dakar decide subito di farne la regina del suo harem. Katicia, che dovrà incaricarsi di preparare la principessa per la cerimonia nuziale, si commuove di fronte alla sfortunata vicenda di Fatima e la fa fuggire. La fanciulla, allontanatasi su una barca lungo il fiume, poco prima delle rapide incontra Nadir che la salva. Tra i due giovani nasce l'amore, mentre le guardie del sultano battono la campagna per ritrovare la principessa scomparsa. Fatima viene riportata al palazzo e Nadir chiuso nelle prigioni. Ma Katicia riesce a fare fuggire anche il giovane che raccoglie un piccolo esercito. Palmo a palmo riconquista il regno e piomba sul palazzo reale proprio il giorno in cui Dakar sta per sposare Fatima. E' la fine dell'oppressione: sul trono salirà Nadir e al suo fianco regnerà felice Fatima.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it