Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA VENA D'ORO

GenereCOMMEDIA
Anno1955
Durata98m
PaeseITALIA
Ispirato aCOMMEDIA OMONIMA DI GUGLIELMO ZORZI
 
RegiaMAURO BOLOGNINI
Attori
RICHARD BASEHART
LEONARDO BOTTA
TITINA DE FILIPPO
BIANCA MARIA FERRARI
MARIO GIROTTI
VIOLETTA NAPIERSKHA
MARTHA TOREN
ELSA VAZZOLER
HELENE VERCORS
HENRI VILBERT

Ricerca il film su DVD

Trama LA VENA D'ORO
Maria vive col figlio sedicenne Corrado in una villa nei dintorni di Roma. Rimasta vedova in giovane età, ella ha dedicato tutta se stessa al figliolo, e benché sia ancora bella ed attraente, fa vita ritirata. Corrado fa un giorno la conoscenza dell'ing. Manfredi, un archeologo, che dirige degli scavi nelle immediate vicinanze: i due simpatizzano e Corrado invita a casa l'amico ingegnere, questi prova per Maria un sentimento, che ben presto si vela più forte di una semplice simpatia: per Maria la vita acquista ora un nuovo significato. Ma Corrado è geloso dell'affetto che la madre gli porta; il rapporto sentimentale tra Maria e Manfredi fa lo soffrire e una sua prima, banale esperienza amorosa rende più acuta tale sofferenza. La notte di Capodanno, durante una festa in casa sua, Corrado vede Manfredi baciare Maria: egli fugge e vane risultano le ricerche di Manfredi, che vorrebbe riportarlo a casa. Maria, che si sente colpevole, prega Manfredi di allontanarsi per sempre, benché confessi di amarlo. Carla, una giovinetta innamorata di Corrado, riesce a rintracciarlo. Sorpresi da un acquazzone, i due giovani si rifugiano in una capanna e tornano a casa nelle prime ore del mattino. Più tardi Corrado apprende che Carla è partita: gli avvenimenti della notte hanno indotto i suoi genitori ad allontanarla. Vivamente addolorato, Corrado decide di scriverle una lettera ed è Maria, che gliela detta. Corrado comprende ora i sentimenti della madre e senza por tempo in mezzo corre a richiamare Manfredi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it