Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL BELL'ANTONIO

GenereDRAMMATICO
Anno1960
Durata105m
PaeseITALIA
Ispirato aTRATTO DAL ROMANZO OMONIMO DI VITALIANO BRANCATI
 
RegiaMAURO BOLOGNINI
Attori
MARCELLO MASTROIANNI
CLAUDIA CARDINALE
PIERRE BRASSEUR
RINA MORELLI
TOMAS MILIAN
FULVIA MAMMI
PATRIZIA BINI
ANNA ARENA
MARIA LUISA CRESCENZI
JOLE FIERRO
CESARINA GHERALDI
ALICE SANDRO
GUIDO CELANO
NINO CAMARDA
MAURIZIO CONTI
NAZZARENO D'AQUILIO
SALVATORE FAZIO
RINO GIUSTI
ANNA GLORI
GINA MATTAROLO
ENZO TIRIBELLI
UGO TORRENTE

Ricerca il film su DVD

Trama IL BELL'ANTONIO
Antonio Magnano, giovane di bella presenza, cui vengono attribuite numerose avventure sentimentali, dopo parecchi anni di permanenza a Roma ritorna alla nativa Catania, dove il padre Alfio gli ha trovato una sposa, Barbara Puglisi. Uniformandosi al volere paterno, Antonio sposa Barbara; ma trascorso un anno, il padre di Barbara dà ad Alfio la notizia che il matrimonio verrà sciolto per le condizioni fisiche del marito. Così avviene, e mentre Barbara sposa il duca di Bronte, uomo anziano, ma ricco; Alfio "per riscattare l'onore della famiglia" riprende a frequentare una casa di appuntamenti e poco dopo muore. La vedova ben presto si consola; la giovane servetta di casa sta per diventare madre e la paternità del nascituro viene attribuita ad Antonio.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it