Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TRADITA

GenereDRAMMATICO
Anno1954
Durata98m
PaeseITALIA
 
RegiaMARIO BONNARD
Attori
GIORGIO ALBERTAZZI
BRIGITTE BARDOT
LUCIA BOSE'
NINO CAPOZZI
VERA CARMI
PIERRE CRESSOY
CARLO DUSE
DIANA LANTE
GIANNI LUDA
NINO MARCHESINI
CAMILLO PILOTTO
SERGIO RAIMONDI
TONIO SELWART
HENRY VIDON

Ricerca il film su DVD

Trama TRADITA
Siamo nel 1915: a Rovereto, nel Trentino, risiede la famiglia dei conti Alberti, composta dalla madre, contessa Eleonora, e dei due figli adulti, Enrico e Franco. Enrico, il maggiore, fisicamente minorato dalla nascita, è un noto austriacante; mentre Franco è un fervente patriota. Essendo un valente pianista, egli approfitta dei suoi viaggi artistici per mantenere i contatti con gli amici italiani, frequenta la casa dei conti Alberti una ragazza, nipote di un tenente della polizia, Anna. Ne è innamorato il conte Enrico; ma essa ama Franco, che ricambia il suo amore e decide di sposarla, benché abbia avuto precedentemente una relazione con Elisabetta Tabor, cantante polacca. Elisabetta che è in realtà una spia austriaca, ed Enrico, mossi da gelosia, inducono Franco a fuggire in Italia per sottrarsi ad un ipotetico arresto. Scoppiata la guerra, Franco s'arruola nell'esercito italiano, partecipa a combattimenti e, fatto prigioniero, vien condotto a Rovereto: Anna, che nel frattempo ha dato alla luce un bimbo, nasconde il marito in una baita, ma Enrico, avendolo sorpreso, lo consegna alla polizia. Franco viene condannato a morte; ma è salvato dal sacrificio di Enrico, che si fa credere un sabotatore, e viene condannato in sua vece. In seguito alla vittoria italiana, Franco è liberato dal carcere e può riunirsi ad Anna e al figliolo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it