Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ACQUE AMARE

GenereDRAMMATICO
Anno1954
Durata81'm
PaeseITALIA
 
RegiaSERGIO CORBUCCI
Attori
LAMBERTO ANTINORI
IGNAZIO BALSAMO
MIRKO ELLIS
JOHN KITZMILLER
SILVIA LILLI
PIERO LULLI
NINO MILANO
NARCISO PARIGI
BRUNO SMITH
TITO TOMASSINI
MIRELLA UBERTI
VITTORIO VASER
MILLY VITALE

Ricerca il film su DVD

Trama ACQUE AMARE
Valerio, cieco di guerra, e la sorellina Fiorella vivono con lo zio Mario, che possiede uno spaccio sulla costa. Valerio ha subito un'operazione agli occhi: il professore, che l'ha operato, tornerą a togliergli le bende. Durante la notte giunge alla capanna dello zio Mario il bandito Leo Ferri, evaso dal carcere: sono con lui sua moglie Mara, suo fratello Riccardo, gravemente ferito, ed altri due banditi, Faina e Mezzanotte. Riconosciuto dallo zio Mario, Leo l'uccide. Il bandito, che vuol far curare il fratello, decide di aspettare la venuta del professore. Riccardo deve essere operato, ma prima di operarlo, bisogna fargli delle trasfusioni. Nel frattempo Leo affida a Mara un biglietto con le istruzioni per il recupero della refurtiva, ammontante a dieci milioni. Approfittando di una momentanea assenza di Leo, faina e Mezzanotte sottraggono il biglietto a Mara e fuggono con l'auto del professore. Riccardo muore sotto l'operazione: Leo furibondo, vorrebbe uccidere tutti. Gli si opporre Valerio, che lotta con Leo: durante la lotta si accorge di avere recuperata la vista. Giunta la polizia, Leo tenta di fuggire, ma viene colpito a morte.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it