Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL FIGLIO DELLO SCEICCO

GenereAVVENTURA
Anno1962
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaMARIO COSTA
Attori
NANDO ANGELINI
LUCIANO BENETTI
JANY CLAIR
ALBERTO FARNESE
CRISTINA GAJONI
MITCHELL GORDON
MOIRA ORFEI
GORDON SCOTT
GRAZIA MARIA SPINA
NANDO TAMBERLANI

Ricerca il film su DVD

Trama IL FIGLIO DELLO SCEICCO
In Egitto, cento anni or sono, Omar tiranneggia la provincia da lui governata e, in particolare, le tribù beduine del deserto. Kerim, il figlio dello sceicco Hassan, la cui sorella è stata uccisa da Omar, prende le armi contro il tiranno, meritandosi il nome di "Sceicco nero". Intanto Omar ha chiesto armi al Kedivé a mezzo della sua amante Zahira che, al ritorno dalla sua missione, reca con sé la bella Fawzia, la nipote del Kedivé. Kerim ha modo di incontrare Fawzia e di innamorarsene. Un'odalisca di Omar informa lo Sceicco nero delle imminenti nozze di Omar con Fawzia (che ha ceduto solo per salvare la vita al vecchio padre) nonché dell'agguato teso dallo stesso Omar ad un principe, inviato in ispezione dal Kedivé. Kerim salva l'inviato e quindi, fingendosi il principe atteso, cerca di attrarre in una imboscata Omar e numerosi armati. Riconosciuto da Zahira, è imprigionato insieme a Fawzia ed ai suoi fidi. Una fortunata evasione, insieme all'insurrezione delle tribù beduine, corona il sogno di Kerim.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it