Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MUSODURO

GenereDRAMMATICO
Anno1954
Durata102m
PaeseITALIA
Ispirato aDAL ROMANZO "MUSODURO, MEMORIE DI UN BRACCONIERE" DI LUIGI UGOLINI
 
RegiaGIUSEPPE BENNATI
Attori
GIULIO CALI'
DANTE NELLO CARAPELLI
GIANNI CAVALIERI
ALESSANDRO FERSEN
COSETTA GRECO
JOSE' JASPE
GERARD LANDRY
ODOARDO SPADARO
FAUSTO TOZZI
MARINA VLADY

Ricerca il film su DVD

Trama MUSODURO
Musoduro, lasciato il suo mestiere di taglialegna, si mette a fare il bracconiere in società con un vecchio ed astuto cacciatore di frodo, detto "il Rospo"; ma essendo stati diffidati dal guardiacaccia Romolo, i due devono rinunciare alla loro illegale attività. L'intervento di Romolo, che è un intrigante, ha provocato un vivo risentimento nell'animo di Musoduro e tra i due uomini si è stabilita una corrente di sorda, implacabile ostilità. Romolo, che ha per amante la figlia del suo capo ed ha promesso di sposarla, s'innamora della figlia di un ricco possidente. Questa però ama Musoduro, che ricambia il suo affetto. Quando il Priore gli affida la guardia del suo paretaio, Musoduro ne approfitta per farsi prestare il fucile e unitosi di nuovo al "Rospo", va a cacciare il cinghiale nella riserva. Mentre Musoduro, per catturare il cinghiale senza esser scoperto, s'espone a gravi strapazzi e si busca una polmonite, il vecchio Rospo è ucciso dalla trappola subdolamente montata da Romolo, il quale accusa poi perfidamente Musoduro di aver assassinato l'amico. Nel giorno stabilito per il matrimonio di Romolo, Musoduro, entrato in chiesa, rapisce la sposa. Il rapitore è inseguito e accerchiato, ma intanto l'amante, che Romolo ha abbandonata, presenta le prove della sua colpevolezza. Il malvagio avrà alla fine la meritata condanna.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it