Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'OMBRA

GenereDRAMMATICO
Anno1955
Durata104m
PaeseITALIA
Ispirato aOMONIMA COMMEDIA DI DARIO NICCODEMI
 
RegiaGIORGIO BIANCHI
Attori
EMMA BARON
GIANNA MARIA CANALE
GIULIO CHIANDOTTO
PIERRE CRESSOY
CARLO MARIOTTI
LUIGI MONDELLO
RENATO NAVARRINI
AUGUSTO PENNELLA
FILIPPO SCELZO
ROBERTO SPIOMBI
PAOLO STOPPA
MARTA THOREN

Ricerca il film su DVD

Trama L'OMBRA
Il pittore Gerardo Landi e sua moglie Alberta conducono una vita felice e brillante; ma la loro felicità non è duratura. Alberta incomincia infatti ad avvertire i sintomi di un grave male, che a poco a poco la paralizza, fino al giorno, in cui ella si vede ridotta in condizione di non poter più lasciare il letto. Von le vien meno l'amore del marito ed ella trova conforto anche nell'affetto di due fedeli amici: Michele, professore di liceo, ed Elena, una bella vedova, sua e compagna di collegio. Il dolore di Gerardo per le tristi condizioni della sua compagna, è così acuto che egli non sente più desiderio, né possibilità di lavorare; ma Elena, con la sua vivacità e la sua energia, riesce a scuoterlo, inducendolo a ritornare al lavoro. Per la stessa Alberta è un gran conforto vedere che il marito ha ripreso la sua attività; ma purtroppo i rapporti reciproci tra Gerardo ed Elena superano ben presto i limiti di una buona amicizia. I due sono presi dalla passione e dalla loro relazione nasce un figlio: Gerardo, che per la moglie sente ormai soltanto pietà; non ha il coraggio di disilluderla, rivelandole il -vero. Ora accade che Alberta, benché i medici l'abbiano dichiarata inguaribile, ha un improvviso sensibile miglioramento ed un giorno si reca allo studio di Gerardo, per fargli una sorpresa. Dopo un colloquio con Elena, che le toglie ogni superstite illusione, Alberta s'allontana. Passano alcuni anni: Elena muore in seguito ad un disgraziato accidente ed Alberta le perdona. Ella farà da madre al figlioletto della rivale.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it