Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UNA FAMIGLIA IMPOSSIBILE

GenereCOMMEDIA
FARSESCO
Anno1940
Durata75m
PaeseITALIA
 
RegiaCARLO LUDOVICO BRAGAGLIA
Attori
ARMANDO FALCONI
SERGIO TOFANO
ALBERTO RABAGLIATI
MARIA MERCADER
THEA PRANDI
WILMA MANGINI
CLELY FIAMMA
ISA BELLINI
ARTURO BRAGAGLIA
STEFANO SIBALDI
PAOLO STOPPA
PIPPO BARZIZZA
NUNZIO FILOGAMO
CALISTO BERTRAMO
ERMANNO ROVERI

Ricerca il film su DVD

Trama UNA FAMIGLIA IMPOSSIBILE
Una famiglia benestante composta del padre, piuttosto balzano e smemorato, dalla madre tutta presa da idee megalomani e da cinque figlie - tre delle quali si dedicano al canto, una innamorata, senza averlo mai visto, di un cantante della radio e l'altra ospita in casa tutti i bambini abbandonati che incontra per strada - pone a durissima prova la pazienza del maggiordomo che deve in qualche modo regolare la sregolatissima esistenza di tante teste bizzarre. Per un curioso equivoco il cantante della radio, che stato invitato dalla ragazza innamorata, si incontra invece con la benefattrice dei piccoli abbandonati, mentre il pittore affamato, invitato da quest'ultima, si incontra con l'altra. Gli incidenti che derivano da questo scambio di persone, aggravati dallle stramberie delle altre sorelle e dei genitori, finiscono per far arrivare tutti i componemti della famiglia alla sede dell'E.I.A.R., dove improvviseranno un programma molto riuscito. La storia si chiude con il matrimonio delle due figlie pi grandi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it