Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TOTO' E PEPPINO DIVISI A BERLINO

GenereCOMICO
COMMEDIA
Anno1962
Durata90m
PaeseITALIA
Ispirato aDA UN'IDEA DI LUIGI ANGELO E LUCIANO FERRI
 
RegiaGIORGIO BIANCHI
Attori
TOTO'
ROBERT ALDA
PETER DANE
PEPPINO DE FILIPPO
DANTE MAGGIO
RENATA MONTEDURO
LUIGI PAVESE
CARLO PISACANE
NADINE SANDERS
RENATO TERRA CAIZZI
MICHELE TIVOT

Ricerca il film su DVD

Trama TOTO' E PEPPINO DIVISI A BERLINO
Davanti alla corte anglo americana di Berlino Ovest, si sta celebrando il processo contro l'Ammiraglio Canarinis, criminale di guerra. Una coppia di nazisti avvicina Totò, un magliaro, somigliantissimo a Canarinis e gli propone, dietro compenso di dieci milioni, di prenderne il posto. Totò accetta, non conoscendo neppure le colpe dell'uomo che sostituirà. Ma quando si accorge della realtà delle cose, spiega la verità agli americani che lo rilasciano. Insieme con Peppino Paglialunga, che dalla stessa coppia aveva ricevuto la promessa di dieci milioni perché deponesse contro Totò-Canarinis, raggiunge Berlino Est. Qui sono fermati dai russi, che vogliono utilizzarli per decifrare i messaggi americani e scoprire le rotte dei "voli-spia": cosa che i due fanno mercé l'uso della "smorfia". Riescono ancora una volta a fuggire ma, quando credono di essere in salvo, si trovano su un velivolo che li porta a Pechino.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it