Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL TERRORE DEI BARBARI

GenereAVVENTURA
Anno1959
Durata102m
PaeseITALIA
 
RegiaCARLO CAMPOGALLIANI
Attori
STEVE REEVES
CHELO ALONSO
GIULIA RUBINI
LUCIANO MARIN
ANDREA CHECCHI
BRUCE CABOT
LIVIO LORENZON
ARTURO DOMINICI
FABRIZIO CAPUCCI
GINO SCOTTI
CARLA CALO'
MILION CHERY
CLARA COPPOLA
CESARE FANTONI
CARLA FOSCARI
FURIO MENICONI
UGO SASSO
RENATO TERRA
GABRIELE TINTI
AMEDEO TRILLI
ELEONORA VARGAS
IVANHOE VELA

Ricerca il film su DVD

Trama IL TERRORE DEI BARBARI
Nell'anno 568 d.C., Alboino, re dei Longobardi, a capo dei suoi guerrieri, cui si sono aggiunti combattenti di altre stirpi, invade e soggioga l'Italia settentrionale. La popolazione è fatta oggetto di barbariche violenze: in un villaggio veneto la maggior parte della popolazione viene massacrata. Tra i superstiti c'è Emiliano, uomo dotato di una forza erculea, il cui padre è stato trucidato. Per vendicare le violenze, i soprusi, gli eccidi compiuti dai conquistatori, Emiliano si dà alla macchia con pochi seguaci, deciso a lottare contro gli invasori. Traendo partito dalla sua non comune robustezza fisica egli riesce ben presto ad impressionare profondamente i guerrieri del Duca Delfo, cui è stato affidato il governo della regione, seminando nelle loro file un terrore superstizioso. La fama delle gesta di Emiliano perviene fino a Re Alboino, il quale dà ordini per la cattura del ribelle. Intanto Emiliano s'innamora della figlia di Delfo, cosicché nel suo animo si combattono apposti sentimenti: un giorno, per ottenere la salvezza di alcuni ostaggi, egli si costituisce al nemico. L'amore di Landa per il giovane ribelle induce Delfo ad un insolito atto di indulgenza: egli lascia libero Emiliano, ma paga con la vita il suo nobile gesto, considerato da quei barbari un tradimento. I superstiti del villaggio, riuniti intorno ad Emiliano e Landa, varcano i confini, in cerca di una terra dove possano ricostruire la propria esistenza.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it