Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

AMARAMENTE

GenereCOMMEDIA
DRAMMATICO
Anno1956
Durata91m
PaeseITALIA
Musiche diUGO FILIPPINI
 
RegiaLUIGI CAPUANO
Attori
GIANNI BAGHINO
CLARA BINDI
ALDO BUFI LANDI
LIA CANCELLIERI
ROCCO D'ASSUNTA
LORIS GIZZI
LEDA GLORIA
CARLO LOMBARDI
NINO MILANO
EMILIO PERICOLI
UMBERTO SPADARO
CARLO TAMBERLANI
OTELLO TOSO

Ricerca il film su DVD

Trama AMARAMENTE
L'industriale Barni ha due figli: Carlo, scioperato e giocatore, che amoreggia con Iolanda, un'operaia, e Franca, buona e gentile, che è fidanzata a Mario, l'uomo di fiducia del padre. Nell'amministrazione Barni, della quale Mario è responsabile, si scopre una grave irregolarità: Mario, benché del tutto innocente, rifonde l'ammanco e si dimette dall'impiego. Il vero colpevole è Carlo, che col denaro sottratto ha saldato un debito di gioco. Qualche tempo dopo, Carlo, per evitare un ricatto da parte del padrone di una bisca, che è l'amante di Iolanda, ruba alcuni milioni dalla cassaforte paterna. Mario viene fermato dalla polizia: il commissario incaricato delle indagini sul furto, scopre che il giovane, che fino a quel momento aveva ignorato l'identità di suo padre, è il frutto d'un suo amore giovanile. Egli corre dalla madre di Mario e si dichiara disposto a riparare il male fatto, sposando la donna. Le indagini vengono proseguite: si scopre la colpevolezza di Carlo. L'industriale non denuncia il figlio, mentre per Mario e Franca si dischiude un felice avvenire.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it