Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

HO SPOSATO UN MOSTRO VENUTO DALLO SPAZIO

GenereFANTASCIENZA
Anno1958
Titolo Originale"I MARRIED TO MONSTER FROM OUTER SPACE"
Duratam
PaeseUSA
 
RegiaGENE FOWLER JR.
Attori
GLORIA TALBOTT
TOM TRYON
CKUCK WASSIL

Ricerca il film su DVD

Trama HO SPOSATO UN MOSTRO VENUTO DALLO SPAZIO
Maggie č sposata da poco, ma fin dal giorno del matrimonio il contegno di suo marito la preoccupa. Ella ha la sensazione che Bill sia cambiato: finalmente, una notte, si decide a seguirlo per vedere cosa fa e chi incontra nelle sue uscite notturne. Scopre cosi' che Bill č agli ordini di un mostro che ha la sua base in un ordigno nascosto nel bosco. Alcuni mostri sono infatti scesi sulla Terra per trovare certi elementi che potranno ridare la felicitą agli abitanti del loro pianeta. Per raggiungere l'intento i mostri hanno preso il posto di alcuni abitatori della Terra, assumendone l'aspetto esteriore e tenendoli nel frattempo prigionieri nella loro base. Maggie racconta quanto ha veduto ad un poliziotto, il quale pero' dell'agente ha soltanto l'aspetto, mentre č in realtą uno dei mostri: questi naturalmente si guarderą bene dal dare il minimo aiuto alla donna. Maggior comprensione ella trova in un amico dottore, che riesce a penetrare, insieme ad altri, nella base dei mostri e a liberare i cittadini prigionieri. I mostri si dissolvono, la base viene distrutta e Maggie ha la gioia di riabbracciare il suo vero Bill.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it