Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CALTIKI IL MOSTRO IMMORTALE

GenereFANTASCIENZA
Anno1959
Durata76m
PaeseITALIA
Ispirato aUNA LEGGENDA MESSICANA
 
RegiaRICCARDO FREDA
Attori
VITTORIO ANDRE'
NERIO BERNARDI
ARTURO DOMINICI
GERARD HAERTER
JOHN MERIVALE
GAIL PEARL
DANIELE PITANI
DANIELA ROCCA
GIACOMO ROSSI STUART
DIDI SULLIVAN
DANIELE VARGAS
REX WOOD

Ricerca il film su DVD

Trama CALTIKI IL MOSTRO IMMORTALE
Il biologo John Fielding, con la moglie Ellen e l'assistente Max Gunter, si trova nella giungla messicana, impegnato in laboriose ricerche, dirette a scoprire le tracce dell'antica civiltà dei Maya. Improvvisamente un componente della spedizione scompare ed un altro impazzisce. John e Max svolgono accurate indagini all'intento di scoprire le cause che hanno potuto determinare questi casi misteriosi e preoccupanti: in una grotta essi scoprono la statua di Caltiki, la dea della morte. Davanti alla statua c'è una pozza d'acqua dalla quale esce improvvisamente un enorme mostro, che afferra un braccio di Max. John riesce a malapena a salvarlo e lo conduce a Città del Messico. Qui staccano dal braccio di Max il brandello di carne del mostro, che vi è rimasto appeso, e scoprono che costituisce una gigantesca cellula, forma primordiale, sviluppatasi sotto influssi radioattivi. John porta a casa sua quell'organismo unicellulare per poterlo studiare a suo agio; ma durante una sua assenza, il passaggio di una cometa carica di radioattività risveglia le energie latenti in quella massa mostruosa; che incomincia a crescere ed a moltiplicarsi. La casa viene lentamente distrutta dal mostro, il quale uccide Max: questi, essendo impazzito, era entrato nella casa di John per rapirgli la moglie. Al suo ritorno, John si rende conto della tragica realtà e si rivolge al comando militare, il quale provvede ad inviare un reparto con lanciafiamme e carri armati. Il mostro, che stava per dare l'assalto alla città, viene distrutto. Ora John può riabbracciare la moglie, che ha vissuto con la sua bambina ore d'indimenticabile angoscia.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: zeder - 18.02.2007
film firmato da Freda ma in realtà, a detta dello stesso regista, è da attribuirsi in gran parte a Mario Bava, qui direttore della fotografia. All'inizio c'è una bella atmosfera suggestiva e quasi lovecraftiana, poi il film vira verso i territori tipici della sci-fi americana di quegli anni ( cose tipo "Blob" ad esempio). Comunque un ottimo prodotto, che sa mantenere fino all' ultimo la sua atmosfera inquietante. Fra l'altro nel cast ci sono vari attori italiani sotto pseudonimo ( come si usava all'epoca), come la bella Didi Perego ( qui col nome di Didi Sullivan )

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it