Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I GIROVAGHI

GenereDRAMMATICO
Anno1956
Durata88m
PaeseITALIA
Ispirato aRACCONTO "CARDELLO" DI LUIGI CAPUANA
 
RegiaHUGO FREGONESE
Attori
PETER USTINOV
CARLA DEL POGGIO
GAETANO AUTIERO
ABBE LANE
GIUSEPPE PORELLI
ROCCO D'ASSUNTA
ANGELO DESSY

Ricerca il film su DVD

Trama I GIROVAGHI
Nella canonica di un paesetto siciliano vive un vero ragazzo orfano, al quale è stato dato il soprannome di "Cardello". Gli spettacoli che don Alfonso Puglisi, celebre "puparo", gestisce talvolta in paese, esercitano un fascino irresistibile sul ragazzo, che può assistervi grazie alle complicità di donna Lia, la moglie di don Alfonso. Per assicurare l'avvenire di Cardello, il Parroco vuol mandarlo al seminario della Diocesi, ma il ragazzo, che sente di non avere la vocazione, scappa durante il viaggio e si rifugia nel carrozzone di don Alfonso, accolto amorevolmente da Lia, che non potendo avere figli, dedica al povero trovatello le effusioni del suo sentimento materno. Così Cardello apprende i segreti del mestiere di "puparo", fa da imbonitore a don Alfonso e ne subisce frequenti ire. In un paese trovano un sedicente "mago", che col concorso di una ballerina, attira gran folla ai suoi spettacoli, facendo seria concorrenza ai "pupi" di don Alfonso. Questi s'innamora della ragazza, ambiziosa e senza scrupoli, la induce ad abbandonare il "mago" e la porta con sé, promettendole la metà degli incassi, incurante dell'umiliazione ch'egli infligge alla moglie. La ballerina però si stanca ben presto di don Alfonso e di quella misera vita: pianta il puparo, cedendo alle lusinghe di un ricco corteggiatore. Don Alfonso vuol riprendersi la donna ma viene battuto a sangue. Disperato, s'ubriaca e per vendicarsi dà fuoco al carrozzone del rivale. Arrestato e processato, viene condannato a diversi anni di carcere. In prigione riceve le visite di sua moglie e di Cardello, e comprende quanto sia sincero il loro affetto e quanto grande la sua ingratitudine. Ripreso dalla passione per l'arte, immagina i nuovi spettacoli che allestirà con Cardello, appena sconta la pena.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it