Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL SEME DELLA VIOLENZA

GenereDRAMMATICO
Anno1955
Titolo Originale"THE BLACKBOARD JUNGLE"
Durata101m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO DI EVAN HUNTER
Musiche diCANZONI: "JAZZ ME BLUES" DI TOM DELANEY; "INVENTION FOR GUITAR AND TRUMPET" E "BLACKBOARD JUNGLE" DI WILLIS HOLMAN; "ROCK AROUND
 
RegiaRICHARD BROOKS
Attori
GLENN FORD
ANNE FRANCIS
LOUIS CALHERN
MARGARET HAYES
SIDNEY POITIER
WARNER ANDERSON
JOHN HOYT
RICHARD KILEY
PAUL MAZURSKY
EMILE MEYER
VIC MORROW

Ricerca il film su DVD

Trama IL SEME DELLA VIOLENZA
Richard Dadier ottiene un posto d'insegnante di lingua inglese presso una scuola popolare di avviamento al lavoro; egli si dedica con slancio al suo lavoro, ma il suo entusiasmo viene messo a dura prova. La scuola è frequentata in gran parte da adolescenti, che provengono dagli strati piu' bassi della popolazione. Sono ragazzi cinici, spietati: in alcuni si delineano già i caratteri del delinquente ed anche nei casi meno gravi quei ragazzi non mostrano alcun desiderio di apprendere e frequentano la scuola solo perchè la legge ne impone loro l'obbligo. Ben presto la vita diviene assai difficile per Dadier: fatto segno alle derisioni e all'aperta ostilità della scolaresca, viene persino aggredito, perchè ha preso le difese di un'insegnante, salvandola da un tentativo di violenza da parte di un alunno. Ma Dadier non si dà per vinto; benchè i colleghi e sua moglie lo esortino a non ostinarsi in quella lotta impari, ottiene qualche piccolo successo, ma piu' che mai è preso di mira dai caporioni della scolaresca. Ingannato da false informazioni, il preside lo accusa di pregiudizi razziali, mentre una serie di lettere e telefonate anonime informano sua moglie Anna di una sua presunta tresca con l'insegnante ch'egli a suo tempo ha difeso. A causa di tali lettere Anna subisce un collasso e rischia di morire per un parto prematuro. Nauseato e avvilito, Dadier è ormai deciso ad abbandonare la scuola, ma, benchè egli non se ne renda ancora conto, la sua costanza ha portato qualche frutto. I suoi colleghi sembrano svegliarsi dal loro torpore; la stessa Anna lo esorta a non lasciarsi sopraffare dall'avvilimento. Aggredito e ferito dal "biondino", il piu' facinoroso dei suoi alunni, Dadier riesce ad inchiodarlo al muro piu' per effetto della forza morale, che gli conferisce la sua condotta lineare, che con la forza fisica. Gli altri alunni si schierano al suo fianco, il "biondino" è cacciato; Dadier ha vinto.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it