Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ZAZA'

GenereDRAMMATICO
Anno1942
Durata88m
PaeseITALIA
Ispirato aTRATTO DALLA COMMEDIA OMONIMA DI PIERRE FRANCISQUE BERTON E CHARLES SIMON (1898)
 
RegiaRENATO CASTELLANI
Attori
ISA MIRANDA
ANTONIO CENTA
ALDO SILVANI
NICO PEPE
ADA DONDINI
ANNA MARIA MILLO
DHIA CRISTIANI
GILDO BOCCI
PAOLO BONECCHI
GIULIA DI FIORENZA
AGNESE DUBBINI
CRISTINA LORI
DIANA MERCANTI
GIUSEPPE PIEROZZI
AMELIA ROSSI BISSI
DORETTA SESTAN
MARIA ZANOLI

Ricerca il film su DVD

Trama ZAZA'
Un ricco ingegnere parigino perde il treno in una cittadina di provincia e per passare la serata si reca in un caffč concerto del luogo dove si esibisce con grande successo Zazą, eccentrica canzonettista. Per caso i due si conoscono e subito si accende una viva simpatia che si tramuta presto in cieca passione. Dopo alcuni giorni di spensieratezza l'ingegnere parte per i suoi impegni a Parigi promettendo di ritornare al pił presto. Zazą, impaziente di rivedere il suo amante, si reca anch'essa a Parigi, ma a casa di lui ha la poco lieta sorpresa di conoscere prima la bimba poi la moglie dell'ingegnere. Delusa e sconsolata ella vede svanire il suo sogno per il quale credeva di rifarsi una vita e quando l'ingegnere torna da lei e le propone di fuggire dopo essersi separato dalla moglie, Zazą vincendo il proprio sentimento, rifiuta l'offerta e lo induce a ritornare in seno alla propria famiglia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it