Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ADDIO MIA BELLA SIGNORA

GenereCOMMEDIA
Anno1954
Durata86m
PaeseITALIA
 
RegiaFERNANDO CERCHIO
Attori
ALBA ARNOVA
SILVIO BAGOLINI
SERGIO BERGONZELLI
GINO CERVI
WALTER CLIFT LUCE
GRAZIELLA DE ROC
FRANCO FABRIZI
ARMANDO FRANCIOLI
LAURA GORE
LUIGI PAVESE
GIACOMO RONDINELLA
MARIA ZANOLI

Ricerca il film su DVD

Trama ADDIO MIA BELLA SIGNORA
Guido, studente universitario, incontra casualmente una sconosciuta, verso la quale si sente vivamente attratto: la trova più tardi in compagnia di sua cugina, che gliela fa conoscere. Apprende così che Cristina, la bella sconosciuta, sta per sposare il conte Riccardo Saluzzo, un maturo colonnello dei bersaglieri. Tale notizia è un fiero colpo per Giulio e l'induce ad evitare ogni ulteriore incontro. Quando nel 1915, l'Italia dichiara guerra all'Austria, il colonnello richiamato in servizio, parte per il fronte. Guido incontra di nuovo Cristina ad una festa di studenti e la passione, che in lui si riaccende, non lascia insensibile la donna. Dopo qualche tempo giunge la notizia che il colonnello Saluzzo è caduto in combattimento: ora nulla più divide i due innamorati, che possono abbandonarsi ai loro sentimenti e decidono di sposarsi, non appena trascorso per Cristina l'anno di lutto. Ma un giorno il colonnello riappare: mutilato degli arti inferiori, egli non è più ormai che un rudere. Cristina cerca di dimenticare l'innamorato per consacrarsi ai propri doveri di moglie; ma il colonnello, resosi conto della situazione, decide d'uccidersi per lasciarla libera. Cristina, scoperto il suo proposito, gli impedisce d'attuarlo e rinuncia per sempre all'amore di Guido, che parte per la guerra.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: - 11.06.2015
Ho bisogno di comprare il DVD del film:Addio mia bella Signora con Alba Arnova
come defare?


Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it