Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I PIACERI DEL SABATO NOTTE

GenereDRAMMATICO
SOCIALE
Anno1960
Durata102m
PaeseITALIA
Ispirato aDA UN'IDEA DI ORESTE BIANCOLI
 
RegiaDANIELE D'ANZA
Attori
PAOLA BARBARA
PIERRE BRICE
ROY CICCOLINI
IGNAZIO DLCE
SCILLA GABEL
ALDO GIUFFRE'
MICHELANGELO MALASPINA
ELSA MARTINELLI
JEAN MURAT
ANDREINA PAGNANI
ANGELO PANI
NINO PAVESE
MARIA PERCHY
CARLO PISACANE
GIUSEPPE PORELLI
ROBERTO RISSO
RENATO SPEZIALI
GRAZIA MARIA SPINA
MARILU' TOLO
JEANNE VALERIE
ROMOLO VALLI

Ricerca il film su DVD

Trama I PIACERI DEL SABATO NOTTE
Arabella, proprietaria e direttrice di una casa di mode milanese, non si limita alla sua attività ufficiale, ma valendosi delle sue giovani collaboratrici, ne esercita una diversa; quella di direttrice di una centrale di ragazze-squillo. Un giorno, una delle sue indossatrici, moglie di un calciatore, viene avvertita da una telefonata che un cliente l'aspetta all'ora tale, al tale indirizzo. Quando la donna sta per uscire, il marito che doveva partire per partecipare ad una partita fuori sede, rientra in casa: l'allenatore lo ha messo fuori squadra. Non potendosi recare all'appuntamento, la donna telefona ad una collega e la prega di sostituirla. La collega, figlia di un generale a riposo, accoglie la preghiera ed esce con un pretesto. Qualche tempo dopo, il telefono squilla in casa della direttrice, Arabella: la figlia del generale le comunica che il cliente, un maturo industriale, si è sentito male ed è morto. Arabella raccomanda alla ragazza di non prendere alcuna iniziativa e di aspettarla. Le due donne, con l'aiuto dell'amico di Arabella, trasportano il cadavere dell'industriale nella sua auto, che abbandonano poi in una strada della periferia. Il giorno successivo le due donne cercano inutilmente nei giornali qualche accenno al tragico caso che le interessa. In seguito possono accertare che la macchina del defunto industriale non è più là, dove era stata lasciata Che cosa è successo? Evidentemente qualcuno ha fatto sparire il cadavere per servirsene per imbastire un ricatto. La prolungata assenza dell'industriale mette però in allarme la polizia, la quale, iniziate le indagini, funge piano piano alla scoperta delle ragazze-squillo. Sono fermate le ragazze e la direttrice, poi anche il ricattatore che dovrà dire dove ha nascosto il cadavere. Il calciatore ha scoperto l'attività segreta della moglie, il generale, non potendo sopportare il disonore della figlia, si è ucciso. Arabella, il suo amico e il ricattatore vanno in prigione; ma le ragazze sono poste in libertà.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it