Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LO STRANGOLATORE FOLLE

GenereGIALLO
Anno1958
Titolo Originale"GRIP OF THE STRANGLER"
Durata81m
PaeseGRAN BRETAGNA
Ispirato aROMANZO "STRANGLEHOLD" DI JAN READ
 
RegiaROBERT DAY
Attori
BORIS KARLOFF
JEAN KENT
ELIZABETH ALLAN
ANTHONY DAWSON
VERA DAY
TIM TURNER
DIANE AUBREY
DOROTHY GORDON
DEREK BIRCK
PEGGY ANN CLIFFORD
DESMOND ROBERTS

Ricerca il film su DVD

Trama LO STRANGOLATORE FOLLE
Lo scrittore James Rankin, in cerca di ispirazione per un nuovo libro, si imbatte nel caso di Edward Styles, detto lo "strangolatore" che venti anni prima era stato condannato a morte e giustiziato per l'omicidio di cinque donne, malgrado si professasse innocente. Nella ricostruzione degli avvenimenti James scopre che il dottor Trevant, colui che aveva eseguito le autopsie delle vittime, era stato a sua volta sospettato, ma poi era scomparso senza lasciare tracce. Rankin trova la tomba di Styles, la apre e dentro vi trova anche il ferro chirurgico con cui erano state uccise le ragazze. La vista dell'oggetto crea un forte turbamento in lui e quando si riprende non ricorda nulla degli avvenimenti del giorno prima. Intanto un'altra ragazza - una ballerina - viene uccisa e anche sua moglie, che lo aveva pregato di desistere nelle sue ricerche, viene assassinata. Rankin comincia a essere assalito da dubbi. Chi č in realtą? E cosa ricorda veramente del suo passato?

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it