Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA SPADA DELLA VENDETTA

GenereAVVENTURA
Anno1961
Durata85m
PaeseITALIA
Ispirato aDA UN MANOSRITTO DI ANONIMO MILANESE
 
RegiaLUIGI DE MARCHI
Attori
EGIDIO CASOLARI
PITTA DE CECCO
GIL DELAMARE
ENRICO FISICHELLA
MARIA LUISA GAROPPO
FRANK LATIMORE
PATRICIA LUZ
DARIO MANGIAROTTI
GIAN LUIGI MARIANINI
GIULIO MONTANO
GIGETTA MORANO
WALTER ORTIS
DANICK PATISSON
ANITA TODESCO
FRANCO TROMPEO
HOWARD VERNON

Ricerca il film su DVD

Trama LA SPADA DELLA VENDETTA
Nel 1625, mentre il governatore di Milano Don Gonzalo de Cordova è all'assedio della città di Casale, il vicegovernatore tiranneggia il popolo per accattivarsi la simpatia dei dominatori spagnoli. Poiché una fanciulla di nobile casato, Diana, entrerà in possesso di una considerevole fortuna al momento delle nozze, egli progetta di sposarla con l'aiuto della sorella di lei, Elisabetta. Ma Diana è innamorata di un soldato di ventura, Marco, e questi, la sera in cui il vicegovernatore progetta di rapire la fanciulla, assale il tiranno. Nel violento scontro che ne segue, Diana viene colpita a morte. Pieno di dolore e ira, Marco decide di vendicare l'amata dichiarando una guerra spietata al vicegovernatore. Dal suo fiero proposito scaturisce tutta una serie di lotte, di agguati, di astuti inganni e tranelli che si concluderà con la sconfitta irreparabile del vicegovernatore e con le liete nozze di Marco e Maria Dolores, una fanciulla che al soldato di ventura ricorda Diana.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it