Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA NOTTE DELL'INNOMINATO

GenereDRAMMATICO
Anno1962
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaLUIGI DE MARCHI
Attori
DAN HARRISON
CHARITO MALDONADO
MIRKO ELLIS
ANITA TODESCO
ANNA BOLENS
ITALO ALFARO
THEA VALENTINO
IGINO BONAZZI
ARIANO PRAGA
RENATO ROSSINI
FOSCO GIACHETTI
LORELLA DE LUCA
ARMANDO ALBANESE
FRANCO ALPESTRE
ANTONIO CAIMI
MARIO CARLONE
IRMA CLEMENTAL
ADOLFO FENOGLIO
CARLO GOZZI
ITALA GRAY
ANNA PIETRANTONI
CLAUDIO RUFFINI

Ricerca il film su DVD

Trama LA NOTTE DELL'INNOMINATO
Nella notte del rapimento di Lucia, l'Innominato rivede la sua vita. Molti anni prima una carovana di gitani andalusi giungeva alle porte di Milano. Tra questi c'erano Esteban con la madre, la fidanzata, Maria Dolores, e la sorella di costei, Carmencita che, innamorata di Esteban ricorre ad ogni mezzo per ostacolare le nozze. In un tafferuglio da lei prodotto, la sorella muore uccisa dagli sgherri. I carri degli zingari vengono distrutti ed i pochi superstiti, tra cui Esteban e la madre, sono costretti alla fuga. Carmencita diventa la moglie del governatore ed Esteban un bandito che ruba il grano e l'oro spagnoli per darli al popolo Per il capriccio di Carmencita, la madre di Esteban, arrestata e accusata di stregoneria, muore. Esteban continua la sua vita di bandito e diventa il terribile Innominato, che giungerą infine alla conversione per opera di Lucia e del Cardinale Federico.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it