Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL FIGLIO DEL CAPITANO BLOOD

GenereAVVENTURA
Anno1962
Durata90m
PaeseITALIA
Ispirato aISPIRANDOSI AL PERSONAGGIO CREATO DA RAFAEL SABATINI
 
RegiaTULIO DEMICHELI
Attori
RAF BALDASSARRE
JOSE' MARIA CAFFAREL
ROBERTO CAMARDIEL
CARLOS CASARAVILLA
LUISA DE CORDOBA
SEAN FLYNN
JOHN KITZMILLER
ANGELES MACUA
RAY MARTINO
JOSE' NIETO
ALESSANDRA PANARO
ETTORE RIBOTTA
FERNANDO SANCHO
SIMONETTA SIMEONI
ANN TODD

Ricerca il film su DVD

Trama IL FIGLIO DEL CAPITANO BLOOD
Robert Blood, il ventenne figlio del celebre corsaro, lascia l'America per recarsi a studiare in Inghilterra. Durante il viaggio la nave, su cui egli s'è imbarcato, viene catturata dai pirati. Anche Robert è fatto prigioniero e sottoposto ai maltrattamenti inflitti agli altri malcapitati. Tuttavia non si perde di coraggio e una volta arrivato alla Tortuga, con l'aiuto di ex-marinai di suo padre, riesce ad impadronirsi della nave corsara e divenirne il comandante. Egli può salvare in questo modo la giovane Abby, che ha conosciuto durante i primi giorni del viaggio e di cui s'è profondamente innamorato. Giunto a Port Royal per ricondurre al sicuro la ragazza, Robert apprende che il governatore opprime la popolazione dopo aver tolto arbitrariamente la libertà agli schiavi, che l'avevano ottenuta per decreto reale. Anche la madre del giovane Blood, che più degli altri si era opposta agli arbitri, ha dovuto subire i soprusi e le angherie del rappresentante del re. Robert decide di attaccare la fortezza. Dopo un furioso combattimento - grazie anche ad un terremoto, che, proprio nel momento cruciale della lotta, fa crollare i forti, che difendono il porto e getta il panico in tutta la città - riesce ad avere ragione dei difensori e a riabbracciare la madre salva per miracolo all'interno di una chiesa, ove si era recata a pregare.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it