Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'EVASO DI MARSIGLIA

GenerePOLIZIESCO
Anno1943
Titolo Originale"VOYAGE SANS ESPOIR"
Durata89m
PaeseFRANCIA
Ispirato aUN RACCONTO DI GEORG C. KLAREN E MAURICE KROL
 
Attori
SIMONE RENANT
JEAN MARAIS
PAUL BERNARD
LUCIEN COEDEL
JEAN BROCHARD
LOUIS SALOU
KY DUYEN
CLARY MONTHAL

Ricerca il film su DVD

Trama L'EVASO DI MARSIGLIA
Un giovane, condannato a dieci anni di reclusione, riesce ad evadere, grazie all'aiuto della sua amante, Maria Angela. Sul treno Parigi-Le Havre fa la conoscenza di un certo Ginestry con cui si dà appuntamento per la notte seguente in un locale notturno. All'arrivo del treno, l'evaso sfugge a stento alla caccia della polizia e si rifugia su un piroscafo, il cui comandante, Filippo, decide di aiutarlo in nome dell'amore che prova per Maria Grazia. Alcuni uomini dell'equipaggio scoprono l' identità del ragazzo e ricattano sia lui che Filippo chiedendo in cambio del loro silenzio centomila franchi. L'evaso decide di prendere il denaro a Ginestry ma Maria Angela, venuta a conoscenza del piano, avverte l'uomo. Successivamente Maria Grazia scopre che Ginestry è il cassiere di una banca parigina a cui ha sottratto una forte somma di denaro. Innamoratasi di lui, lo induce a tornare a Parigi per rimettere al posto i soldi rubati, promettendo di raggiungerlo al più presto. Un drammatico evento sconvolgerà i suoi progetti.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it