Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ULTIMA ILLUSIONE

GenereCOMMEDIA
DRAMMATICO
Anno1954
Duratam
PaeseITALIA
 
RegiaVITTORIO DUSE
Attori
GIULIO CALI'
JACQUELINE COLLARD
VITTORIO DUSE
ENIO GIROLAMI
ETTORE JANNETTI
JOSE' JASPE
PIERO LULLI
EVI MALTAGLIATI
LIA MURANO
FRANCO PESCE
SANDRO PISTOLINI
LUISA RIVELLI

Ricerca il film su DVD

Trama ULTIMA ILLUSIONE
Il rag. Petrucci, ex impiegato della Previdenza Sociale, ora pensionato, essendo solo al mondo, va ad abitare presso la famiglia di un fornaio, Ettore, che gli affitta una stanza ammobiliata. Uomo di cuore, il vecchio ragioniere diventa ben presto per la famigliola che lo ospita, un affettuoso amico. Egli ricambia la tenerezza del piccolo Giorgio, il figlioletto del fornaio, e dimostra il suo attaccamento alla famiglia in occasione del felice parto della signora Elena, la moglie del fornaio. Della famiglia fa parte anche la cognata di Ettore, la giovane Gina, ragazza un po' sventata, assidua lettrice di romanzi e fumetti, che mentre accoglie la corte assidua del buon Mario, un onesto meccanico, aspira per parte sua, alla carriera cinematografica. Quando un dongiovanni, nella veste di produttore cinematografico, invita Gina a casa sua, il buon Petrucci lo affronta decisamente, impedendo a Gina di commettere un passo falso. Ma il vecchio impiegato purtroppo gravemente ammalato di cuore: una notte egli soggiace ad un violento attacco del suo male e muore lasciando erede dei suoi modesti risparmi la famigliola del fornaio.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it