Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL DIAVOLO E' FEMMINA

GenereCOMMEDIA
Anno1935
Titolo Originale"SYLVIA SCARLETT"
Durata95m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO "THE EARLY LIFE AND ADVENTURES OF SYLVIA SCARLETT", DI SIR COMPTON MACKENZIE
 
RegiaGEORGE CUKOR
Attori
KATHARINE HEPBURN
CARY GRANT
BRIAN AHERNE
EDMUND GWENN
ROBERT ADAIR
HAROLD CHEVERS
DENNIS MOORE
NATHALIE PALEY
LIONEL PAPE
LENNOX PAWIE

Ricerca il film su DVD

Trama IL DIAVOLO E' FEMMINA
Henry Scarlett, vedovo di recente, ha rubato dei soldi al suo datore di lavoro e decide di lasciare Marsiglia per l'Inghilterra. Sua figlia Sylvia lo segue, facendosi passare per un ragazzo per depistare le ricerche della polizia. I due conoscono sul traghetto Jimmy, un altro lestofante, che propone loro di lavorare insieme. Il gruppo sbarca il lunario come saltimbanchi girando di cittą in cittą, ed un giorno conoscono un artista, Fane, del quale si innamora Sylvia, ma lui č fidanzato con Lily e crede che Sylvia sia un ragazzo. La ragazza rivela all'artista di essere una donna e di essere innamorata di lui, ma nel frattempo arriva Lily e Sylvia fugge, cercando conforto da Jimmy. Durante una notte tempestosa, Henry perde la vita per una disgrazia e la figlia pensa di continuare insieme a Jimmy. Ma Jimmy fugge insieme a Lily e Sylvia e Fane li inseguono. Dopo averli trovati in partenza su un treno, si rendono conto di essere innamorati l'uno dell'altra e li lasciano partire.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it