Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ASSASSINIO MADE IN ITALY

GenereGIALLO
Anno1963
Durata100m
PaeseITALIA
 
RegiaSILVIO AMADIO
Attori
MANUEL ALEXANDRE
GIANNI BAGHINO
MEMMO CAROTENUTO
CARLOS CASARAVILLA
CYD CHARISSE
ALBERTO CLOSAS
ALBERTO DALBES
BENNY DUES
MARIO FELICIANI
FRANCO GIACOBINI
PHILIPPE LEMAIRE
JULIETTE MAYNIEL
HUGH O'BRIAN
ELEONORA ROSSI DRAGO
GINA ROVERE

Ricerca il film su DVD

Trama ASSASSINIO MADE IN ITALY
Dopo il ritrovamento di un cadavere con dell'eroina in tasca e la sparizione del turista Bill North, un giornalista americano che vive a Roma, Dick Sherman, (già fidanzato di Shelley, moglie dello scomparso Bill) si pone sulle tracce dell'uomo sparito, aiutato dalla collega Erica Tiller. Scopre così che Bill aveva contatti con un misterioso levantino, e con un ex gangster, Charlie Graziano. Costui, per suo conto, indaga sulle precedenti attività di Bill, convincendosi che l'americano non aveva nulla a che fare con gli stupefacenti come la polizia ritiene. Ma prima di completare la sua inchiesta privata anche Charlie è ucciso. Una nuova traccia viene involontariamente fornita da due ladruncoli, i quali da un paio di scarpe appartenenti al primo assassinato, estraggono dei microfilm. Dick, impossessatosene, ha finalmente la prova che Bill trafugava i progetti degli aerei costruiti dal suocero. Il giornalista non giunge in tempo per salvare Bill, ancor vivo anche se malridotto, ma in tempo per smascherare, inseguire ed uccidere il sinistro autore dei crimini.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it