Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CACCIATORI DI DOTE

GenereCOMICO
Anno1961
Durata97m
PaeseITALIA
 
RegiaMARIO AMENDOLA
Attori
RICCARDO GARRONE
LAURETTA MASIERO
ALBERTO LIONELLO
RAIMONDO VIANELLO
AROLDO TIERI
FANFULLA
ROSSELLA COMO
ENRICO GLORI
MANRICO MELCHIORRE
TIBERIO MURGIA
GLORIA PAUL
ANDREA PETRICCA
ALBERTO TALEGALLI

Ricerca il film su DVD

Trama CACCIATORI DI DOTE
Manlio, guitto d'avanspettacolo, e Carlo, nobiluomo spiantato, aspirano ardentemente ad un ricco matrimonio. Giunge notizia che sta per tornare in Italia una ex attricetta di rivista, ricca ora dei miliardi lasciatele da un marito sudamericano, molto opportunamente scomparso durante un naufragio. Carlo, finanziato dal maggiordomo, il quale non meno del padrone auspica un sostanziale mutamento della situazione economica, giocando d'astuzia, convince l'avvenente e per nulla inconsolabile vedovella, Alba Ibanez, a pernottare nella sua villa. Ma il piano riesce solo a metà. Insieme con Alba, infatti, Carlo è costretto ad ospitare il di lei notaio Alfonso, la sua segretaria, l'autista e, come se non bastasse, il guitto Manlio, entrato subdolamente nelle simpatie della vedova. Ha inizio così una sorda ma accanita gara senza esclusione di colpi fra i due aspiranti mariti, gara che si complica per l'inatteso inserimento di un terzo incomodo: Alfonso. E' costui il subdolo individuo, che ha provocato la morte, come egli stesso cinicamente confesserà, del marito di Alba per sposare successivamente la donna ed impadronirsi delle sue ricchezze. Temendo che i suoi pazienti piani falliscano per l'imprevista comparsa dei due dongiovanni da strapazzo, Alfonso non esita a minacciare di morte Alba s'ella non acconsentirà a sposarsi con lui immediatamente. Atterrita, ma non troppo, la vedovella previene le minacce del notaio con un cioccolatino al cianuro. Il decesso di Alfonso dà inizio al "tour de force" degli atterriti corteggiatori, i quali, continuamente pungolati da Alba, s'adoperano maldestramente a nascondere il cadavere alla vista della polizia. La storia avrebbe certo una brutta soluzione se, all'ultimo momento, non si scoprisse che Alfonso non è morto per colpa di Alba. Resta insoluto un altro problema: chi sposerà la ricca vedova? Nessuno dei due pretendenti, bensì il compito e servizievole maggiordomo di Carlo, dimostratosi all'altezza, sempre e dovunque, della situazione.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it